parla il responsabile di triconatura luigi albertengo

gli studi triconatura offrono soluzioni definitive per combattere calvizie e caduta dei capelli

triconatura

Capelli diradati? Stempiature che cambiano l'espressione? Incipiente calvizie?
Una volta per questi inconvenienti non c'erano rimedi e chi ne veniva colpito doveva rassegnarsi e sperare che la situazione non peggiorasse. Oggi la ricerca scientifica ha cambiato il volto della società e del vivere quotidiano e offre anche risposte a questi mali che possono peggiorare la qualità della vita. L'aspetto, la presentazione, il modo con cui ci si propone nel lavoro e nella vita sociale sono elementi importanti, talvolta persino determinanti per avere successo e anche se è diventato di moda, per gli uomini, il capello cortissimo che nasconde la calvizie, si tratta di un palliativo, inadeguato a risolvere il problema.

La soluzione invece si trova nei centri Triconatura con sede a Cuneo, in via Gallo 9 e a Torino in Corso Ferrucci 87, e due punti informativi ad Alessandria e ad Alba, che affrontano la situazione proprio "dalla radice".

Spiega il responsabile, Luigi Albertengo: "I nostri istituti offrono una serie di trattamenti sia di prevenzione alla caduta e di ristrutturazione di capelli rovinati da permanenti, a seguito di esposizione al calore o ai raggi solari, sia di rinfoltimento. Nel primo caso, s'inizia sottoponendo il capello ad un test che viene eseguito in sede. Quindi, individuato il danno, proponiamo al cliente il trattamento più adeguato per la ricostruzione, utilizzando prodotti del tutto naturali che ridanno bellezza e salute ai capelli". Aggiunge: "Nel secondo caso, il rinfoltimento, si avvia un processo graduale, anche perché consigliamo sempre un trattamento progressivo che eviti il cambiamento estetico troppo radicale. Possiamo assicurare che i risultati conseguiti si mantengono a vita".

Con il sistema proposto da Triconatura, possono essere risolti casi di alopecie da scottature, causate da incidenti meccanici, alopecie androgenetiche (quelle ereditarie), alopecie aerate (a macchie, particolarmente antiestetiche) che derivano, per lo più, da cause psicofisiche e calvizie determinate da trattamenti chemioterapici. Riprende Albertengo: "Ogni caso va valutato individualmente. A chi si rivolge ai nostri centri offriamo prima di tutto un'analisi approfondita della situazione e del capello e quindi un preventivo gratuito sia in termini di tempo che di spesa.”.

I nuovi capelli, assolutamente naturali, vengono riposizionati molto corti e poi iniziano la loro vita, come gli altri: crescono con gli stessi ritmi, mantengono il colore e poi incanutiscono, esattamente come avviene per chi mantiene la sua chioma senza bisogno di rinfoltimenti. Non necessitano di particolari cure, né devono essere trattati con particolari accorgimenti. Prima di dare avvio al rinfoltimento, viene effettuata la campionatura del capello, se ne studiano le caratteristiche, così da utilizzare quelli perfettamente adeguati e rispondenti ai capelli perduti. Ai centri Triconatura ricorrono sia uomini che donne, anzi proprio fra queste ultime si è riscontrato in tempi recenti un aumento di alopecie pari al 25 per cento, soprattutto a causa di stress.

le storie dei clienti che si sono rivolti a triconatura e hanno risolto i loro problemi di capelli

triconatura

Attualmente la clientela si è stabilizzata intorno all'ottanta per cento di uomini, prevalentemente tra i trenta e i quarant'anni, e il venti per cento di donne che comunque vivono molto più drammaticamente il problema perché - spiega Albertengo - per loro avere una bella capigliatura è necessario a livello sociale molto più che per gli uomini, che invece ricorrono al rinfoltimento per un fattore prevalentemente estetico.

Le storie non si contano e rivelano un universo che talvolta s’ignora, fino a quando non tocca da vicino o colpisce qualche conoscente. Una trentenne si è rivolta ai centri Triconatura spinta dal marito, preoccupato dallo stato di depressione in cui la moglie stava progressivamente cadendo: non si truccava più, non usciva, insomma non aveva più voglia di vivere. La causa? Una caduta progressiva dei capelli che non le consentiva di mantenere alcuna acconciatura, rendendola impresentabile. Pochi mesi di trattamento di rinfoltimento sono bastati per riportarla al sorriso: Spesso drammatici sono anche i risvolti che la calvizie ha sul posto di lavoro. Una testimonianza viene dal caso di un rappresentante di commercio della "Granda", giovane, brillante e di bella presenza, colpito da una caduta totale dei capelli. I suoi rapporti di lavoro erano andati progressivamente peggiorando perché aveva la sensazione che durante i colloqui, i suoi interlocutori gli osservassero costantemente la testa. Probabilmente ciò era vero solo in parte, ma in poco tempo il rappresentante aveva sviluppato una tale ossessione che lo stava inducendo a lasciare quel tipo di occupazione. Anche in questo caso i trattamenti di Triconatura hanno risolto il problema ridando all'uomo la fiducia in se stesso.

La più giovane paziente di Triconatura è stata una ragazza di soli 19 anni, di Aosta.
Racconta Albertengo: "Lavorava in una caffetteria e, a causa della calvizie molto estesa, si trovava sempre più a disagio con la clientela, al punto da pensare seriamente di rinunciare al lavoro. Il rinfoltimento ha risolto il suo problema e le ha consentito di ritrovare il piacere di stare in mezzo alla gente, ora porta i capelli ricci e lunghi".
Soprattutto per le donne l'iter spesso inizia con tentativi di mascherare il problema: si cerca di correggere e nascondere i "vuoti" utilizzando posticci, nella speranza che i capelli riprendano a crescere da soli, poi constatando che la situazione peggiora costantemente subentra lo sconforto e talvolta anche il panico: lo specchio diventa un nemico dal quale fuggire. Con i nuovi ritrovati per il rinfoltimento progressivo, si può contrastare il deperimento della capigliatura e non subire quella "caduta dell'immagine" che rappresenta il danno psicologico provocato dalle alopecie, dal quale risollevarsi non è poi così immediato.
Triconatura opera dal 1988 e quindi può vantare oltre quindici anni di esperienza. La ditta si è ingrandita progressivamente, assorbendo nel 1993 la Capilfarm e nel 2000 la Dermokapil, due realtà che operavano in questo delicato settore. Oggi la richiesta di trattamenti è in forte aumento, sia per quanto riguarda la prevenzione che per il rinfoltimento. Ma è soprattutto sulla prima che è importante insistere perché, come per molte altre forme di problemi estetici, intraprendere strategie d'intervento adeguate sin dai primi indizi o anche solo dai primi sospetti, può essere un grande aiuto per una soluzione pienamente soddisfacente.

TRICONATURA di LUIGI ALBERTENGO | 87, Corso Ferrucci - 10138 Torino (TO) - Italia | P.I. 05501230014 | Tel. +39 011 4474129   - Tel. +39 800 011505 | triconatura@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite